MASO CORNO Trentodoc “Giulio Larcher” Pas Dosé 2016

 2350

Regione: Trentino Alto-Adige
Denominazione: Trentodoc Metodo Classico
Vitigni: 100% chardonnay
Alcol: 12,5%
Tipologia di terreno: dolomitico calcareo a basso strato vegetale
Resa per ettaro: 60 ql.
Epoca di vendemmia: seconda metà settembre
Maturazione ed affinamento: vinificazione in acciaio ed affinamento sui lieviti per almeno 30 mesi
Capacità di invecchiamento: 12/15 anni
Tipologia: bianco
Formato: 0,75 lt.
Temperatura di servizio: 8/10° C.

Tags: ,,

Descrizione

“GIULIO LARCHER” TRENTO DOC PAS DOSE’ MILLESIMATO 2016
Questo è il primo Trentodoc prodotto da Giulio Larcher, fondatore e proprietario di Tenuta Maso Corno. Le uve di partenza (che fanno quasi sempre la differenza nei grandi vini), nascono in quota tra i 500 e gli 800 metri sul livello del mare. E’ il metodo classico prodotto da Giulio con più freschezza e mineralità. E’ ottenuto infatti vinificando le basi spumante esclusivamente in acciao, fermentazione malolattica non svolta, nessun dosaggio in sboccatura e affinamento per cirrca 30 mesi sui lieviti. Prodotto sapido, minerale, verticale, che ben rappresenta la personalità del suo creatore.
Zona di produzione: Valbona di Ala – Trento – Italia
Vitigno: Chardonnay 100%
Età dei vigneti: 10 – 20 anni
Composizione del terreno: dolomitico-calcareo a basso strato vegetale
Esposizione dei vigneti: est, nord-est
Altitudine: 500 mt. s.l.m.
Forma di allevamento: guyot
Densità di impianto: 7.000 ceppi/ha
Resa: uva 60 q/ha – vino 60 – 65%
Vendemmia: a mano, in cassette
Vinificazione: affinamento sui lieviti di minimo 30 mesi, vinificazione in acciaio per le basi spumanti, fermentazione malolattica non svolta e nessun dosaggio in sboccatura.
Caratteristiche organolettiche
E’ un vino con un nome ed un cognome: quello del proprietario, conduttore, fondatore dell’azienda vitivinicola di montagna che nasce e muove i primi passi due lustri or sono, azienda che riconosce in Pinot Nero e Chardonnay i principali attori della propria produzione ed espressione. Le uve di partenza nascono in quota tra i 500 e gli 800 metri sul livello del mare e, per varietà coltivate, per quota, per caratteristiche di freschezza e mineralità che il territorio esprime, è stata spontanea la scelta di confrontarsi con il Metodo Classico, la più nobile delle rifermentazioni.
Questo Pas Dosè è un 100% Chardonnay con affinamento sui lieviti di minimo 30 mesi, prodotto coerente con le scelte operate: solo acciaio per le basi, malolattica non svolta, nessun dosaggio in sboccatura. E’ fresco, sapido, minerale, molto verticale, quasi tagliente per la spiccata acidità. Questo è “Trentodoc” per l’azienda, lo è per Giulio Larcher che ne fa un’esperienza propria, individuale, molto personale
Titolo alcolometrico: 12,5% vol.
Formati: 0.75

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “MASO CORNO Trentodoc “Giulio Larcher” Pas Dosé 2016”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *