TORRE ZAMBRA Villamagna Doc 2017

 2000

Regione: Abruzzo
Denominazione: Villamagna Doc
Vitigni: 100% montepulciano
Alcol: 15%
Tipologia di terreno: calcareo/argilloso
Resa per ettaro: 90 ql.
Epoca di vendemmia: terza decade di ottobre
Maturazione ed affinamento: acciaio e barrique
Capacità di invecchiamento: oltre 15 anni
Tipologia: rosso
Formato: 0,75 lt.
Temperatura di servizio: 18° C.

Tags: ,

Descrizione

VILLAMAGNA DOC
Produciamo un Villamagna da uve Montepulciano in purezza. Le rese per ettaro sono inferiori ai 100 q.li, e tutti i grappoli sono selezionati manualmente e trasportati in cantina in piccole cassette di legno.
La vinificazione avviene in acciaio a temperatura controllata di 28 – 30 °C, con una lunga macerazione delle bucce per 45 giorni.
L’affinamento procede per sei mesi in cemento e per dieci mesi in tonneau di rovere francese. La metà dei legni utilizzati è nuova mentre per l’altra metà si utilizzano botti di secondo e terzo passaggio. Il periodo di riposo si conclude con sei mesi in bottiglia.
Il Villamagna è un vino di grande eleganza. Si presenta al bicchiere di un colore rubino intenso, al naso inizia con piccoli frutti rossi per poi lasciare il passo ai tipici sentori della nostra area di produzione: cacao, polvere di caffè e cuoio. In bocca è intenso, con una dolce persistenza che accarezza il palato e ci lascia un finale pepato. Perfetto con maiale con prugne e purè di mele.
Il territorio di Villamagna ha una tradizione plurisecolare nella coltivazione della vite, attestata dal suo stesso nome (“villa magna” significa infatti “grande podere”), ed è da sempre considerato come il più vocato per la produzione di uve Montepulciano. E’ ormai dal 2011 che quest’area è stata identificata con la Denominazione di Origine Controllata, volta a delimitare la prestigiosa zona di produzione che si trova nell’omonimo comune di Villamagna e nei comuni limitrofi di Vacri e Bucchianico. Soli 85 ettari di vigneto selezionati sono entrati a far parte di questa importante microzona. Le uve che nascono all’interno di questo territorio sono definite “Montepulciano da Villamagna”. I vigneti sono locati tra i 30 e i 180 metri di altezza dal livello dei fiumi, a 10 km dalle coste del mare adriatico e a 10 dalle cime innevate della Majella. La particolare posizione regala un microclima ideale alla coltivazione del vitigno a bacca rossa più importante d’Abruzzo, con vigneti accarezzati dalla brezza marina e forti escursioni termiche, caratteristiche che contribuiscono ad arricchire la complessità dei vini.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “TORRE ZAMBRA Villamagna Doc 2017”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *