SIRCH Schioppettino Doc 2017

 1090

Regione: Friuli-Venezia Giulia
Denominazione: Friuli Colli Orientali Doc
Vitigni: 100% schioppettino
Alcol: 13,5%
Tipologia di terreno: marne ed arenarie di origine eocenica
Resa per ettaro: 70 ql.
Epoca di vendemmia: metà settembre
Maturazione ed affinamento: fermentazone in acciaio ed affinamento in parte in acciaio ed in parte in barriques per almeno 6 mesi
Capacità di invecchiamento: 8/10 anni
Tipologia: rosso
Formato: 0,75 lt.
Temperatura di servizio: 16° C.

Lo Schioppettino di Sirch è un vino rosso fresco, speziato e molto caratteristico, realizzato nei Colli Orientali del Friuli e maturato per una parte in barrique e per l’altra in acciaio. Conquista all’olfatto per l’intensa nota fruttata, composta da fragolina, mora, lamponi e ribes, accompagnata da sensazioni pepate. Al sorso vibra e schiocca, in virtù di un’affilata freschezza e una trama tesa e dai dolci tannini.

Tags: ,,

Descrizione

SCHIOPPETTINO DOC 2017
Lo Schioppettino di Sirch è un’etichetta dedicata a uno dei rossi più interessanti del Friuli. È prodotto con l’omonimo vitigno autoctono, coltivato nella meravigliosa zona collinare a pochi chilometri dal confine sloveno. Si tratta di un’uva dalle caratteristiche molto particolari, che regala un vino con fragranti aromi di frutti di bosco, accompagnati da intense note speziate di pepe nero. Il sorso, scorrevole e croccante, lo rende particolarmente piacevole, anche in virtù di una vivace freschezza minerale che ne segna il profilo in modo inconfondibile. A tavola trova i migliori abbinamenti con carni alla griglia, arrosti di carni rosse o con secondi piatti a base di selvaggina.
Lo Schioppettino è una preziosa particolarità dei Colli Orientali. La cantina Sirch vinifica in purezza e con un utilizzo del legno molto misurato, proprio per non snaturare il carattere del vitigno e lasciare in primo piano le sue nitide note varietali.  Le vigne di Schioppettino sono coltivate nella zona di Prepotto, su terreni composti di marne eoceniche di arenaria. I grappoli sono diraspati e l’uva è fatta fermentare in tini d’acciaio inox a temperatura controllata, con una macerazione sulle bucce di due o tre settimane e frequenti rimontaggi. Il vino matura in parte in barrique e in parte in vasche d’acciaio, per circa un anno e termina il periodo d’affinamento con alcuni mesi in bottiglia.
Il vino Schioppettino, prodotto dalla cantina friulana Sirch, è il rosso identitario dell’area dei Colli Orientali. È un vitigno presente solo in questa piccola zona del Friuli e non è coltivato in altre regioni d’Italia. Proprio il suo carattere di forte radicamento territoriale, contribuisce a creare il fascino di un vino raro e unico, dal volto antico e autentico. Nel calice si presenta di colore rosso rubino piuttosto intenso con leggeri riflessi violacei. Fragrante e delicato, si distingue per un quadro aromatico che esprime aromi di ribes nero, mirtillo, mora, sentori di sottobosco, cenni di spezie e pepe nero. Al palato è di medio corpo, con una trama tannica ben integrata a un frutto succoso e maturo, che accompagna verso un finale fresco e piacevolmente pepato. Una bottiglia di grande personalità, assolutamente da provare.
Caratteristiche organolettiche
Rosso rubino intenso il colore, con evidenti riflessi violacei al calice. Il naso è aperto da gentili sentori di frutti di bosco, poi arricchiti da rimandi speziati, di pepe nero in particolare. La bocca è fresca e giustamente tannica, fruttata come il naso e di ottima persistenza.
Abbinamenti
Ideale anche a tutto pasto con il menu della cucina di terra, è perfetto insieme alla pasta con il ragù di carne.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “SIRCH Schioppettino Doc 2017”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *